Nipote 

Margherita

È canzone

Una voce

Un momento

Da cui vengo 

Con amore

Percossa

È silenzio

Di una gioia 

Che non ha pari

Margherita tu

Hai il dono dell’essere

Anche nei giardini incantati

Mostrami la gioia tua 

Come ti ho promesso

Ti aspetto 

Ho aspettato

E ho rincontrato 

Nipote mia adorata 

Figlia quasi del mio grembo

ti aspetto 

Ti riconoscerò 

Lasciandomi suonare 

Dalla tua anima 

Nelle fessure dei giorni

Estate autunno inverno primavera 

la mia piange e si dispera 

mia Margherita

Torna 

Quando il pianto cesserà 

Quando quel silenzio

Accumulerà i suoni dei fiori nelle tempeste 

Quando sarai pronta 

Sappi che la mia mano è già tesa

come promesso. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...