Essere poeta è un lavoro

Nelle visioni che appaiono

Tra un giorno e l’altro

È un lavorare 

Che ruba tempo ad altro lavoro

Altre vite 

Che ho dovuto abbandonare 

Poiché Poesia è processo

quotidiano di ogni universo

In ogni uomo. 

Fare poesia è farsi cingere 

Dal mondo: ascolto.

Rimane solo il cercare

Di rimanere saldi 

Società che addormenti

Per strada chi vive di sogni

E come sonnambuli si vive

nelle catene quotidiane. 

O Poesia 

Lavorare per te 

Dell’anima mia sarò ripagata! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...