Lei

È creatura di sventure

Gioie 

Immense e minuscole 

nello sguardo

È piuma 

In un’empietà 

Desolata

Mi piange il cuore 

Se ella 

appena 

Il giorno si alza 

Volge lo sguardo in basso

Coprirsi di dolore nel dolore. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...