tu dimmi come si fa

a parlare alla pioggia 

prima di dormire 

tra spasmi di poetico ardore

e la fanciullezza di troncarmi

antidepressivi bevuti 

come birra

dimmi come si fa 

tu che leggi stelle 

e assembli le mie cicatrici

da astrologo 

per scrutare l’infinito occhio

della semplicità?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...