Baci

la notte mi bacia
le palpebre chiuse 

e con mano delicata

sfiora ogni sussulto

in silenzio.

non ricordo poiché 

mai scordo le tue labbra 

dove t’avrei tenuto sempre 

l’anima scivolava via tremando

e dopo era la pelle

coperta di stelle. 

ora sono sola

in queste mura 

che strillano il silenzio 

e il fumo della sigaretta

che non m’appaga

bagnata d’insonnia

ancora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...