Respiro l’essenza della magia; a casa, dice la voce nella mia testa, ora sei a casa-terra promessa e mai stata sommersa dalle acque…un candore che ha colori indefiniti, ma come fiori spezzati si alternano alla fabbricazione del cielo stellato sopra di me. Costringo me stessa a nuotare nella mia coscienza – Conall ed i suoi coriandoli negli occhi, lupi selvatici e tiepidi, osservano la vertigine che mi causa sofferenza e la soffia via, quando la luna è piena.
Respiro la magia; la sento in queste strade.
Una musica si spande nell’aria profumata di pioggia, e posso riposare e chiudere gli occhi.
Il mio cammino avverrà. 

Annunci

Un pensiero su “29 agosto 2011 senza esitare niente… vecchi sospiri 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...