Poesia crudele 

Voglio una poesia crudele

che si infiltri nelle ombre di tutti 

darvi fuoco, tagliarvi a pezzi, voi 

i vostri sentimenti, bugie, verità 

tutto in uno, uno in tutto

di scrivere i silenzi e metamorfosi

prigioni e ragioni 

una poesia crudele per crudeli umani 

essendo solo umani avete la croce 

più grande.

Voglio una poesia crudele che bruci

più d’un alcolizzato nauseabondo,

del bugiardo in cerca di attenzione,

della puttana che si veste di dolore 

poesia crudele per comuni persone 

che poesia non è, 

scudisciate di lame su crani e fiori,

appassiremo tutti, senza via di fuga,

morire non è facile, ma voi lo siete già da tempo.

Il mio morire è il vivere col coraggio di essere solo  me stessa. 

Poesia crudele – divorami a brandelli. 

Annunci

6 thoughts on “Poesia crudele 

  1. si scava nella crudeltà, è vero, perché riemerga la meraviglia di vivere, onesta, vera, forse senza pretese.
    un pensiero così… dov’era più giusto tacere, che non mi piace parlare sempre sulla poesia, sulla vita, ma…
    abbraccio forte
    buon fine settimana, piccola immensa amica

  2. Sì, una poesia che penetri nella crudeltà per una rinascita vera.

    Un abbraccio forte, cara Anna.
    Ti auguro una notte bella
    :-)
    Anna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...