mia sorella 

guarda dove 

altri non scrutano 

né si soffermano

ma svestita 

s’adorna di cenere

di fenice

le cui lacrime 

sono cascate 

di ciò che ha dentro

mia sorella ascolta 

tutto quello che gli altri

non osano 

neppure il silenzio e le grida

dentro un miracolo.

mia sorella è mia sorella 

e guarda e sente come me

e scrive senza scrivere 

né io dipingo senza dipingere 

ma assieme abbiamo gioito 

e sofferto, è tuttora

il viaggio dell’ascolto e dello sguardo 

è legato da mani che nonostante si sfiorino poco 

sono legate da secoli.

Annunci

4 pensieri su “Mia sorella 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...