Pretendevo tutto e niente 

Farfalle cromate su cielo di nebbia

Frastuoni e silenzi

Il corpo mi chiede d’essere scopato

La mia mente è un glicine profumato che viene e ritorna viene e ritorna ritorna e vola 

Sono sola essendo con tutto, il niente mi si appiccica addosso: sei tutto che torni esplodendo essenza.

Anima, anima, 

dipingi e scrivi e coltiva bellezza dove le strade sono piene di mozziconi di sigarette e immondizia 

Ricopritevi di petali caduti e neonati pianti.

Annunci

2 pensieri su “Di getto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...